Il cammino delle persone transgender al Forum 2016

Il mio nome oggi è Roberta. E’ lei che ho scelto di essere, ma in origine ero Roberto. Lui era inadeguato a quella vita, così, attraversando varie fasi di vita, sono arrivata a quella che conoscete oggi… me stessa! Ma per arrivare fino a qui di strada ne ho fatta tanta, di cose ne ho viste e vissute tante […]. Perché la mia vera rinascita non è stata 35 anni fa, ma è quella di oggi, della donna che sono e che diventerò: Roberta.

 

Al Forum dei Cristiani LGBT di Albano Laziale (15-17 aprile 2016) ci sarò anch’io,  e vorrei che ci fossero anche tante altre persone transgender che stanno vivendo la loro transizione, nel loro corpo, nel loro cuore e con la loro fede… per  condividere dei momenti magici per noi, “magici perché lasciano dentro qualcosa che si porterà dentro per sempre. In quei tre giorni ho vissuto molte emozioni e molti sono stati i momenti in cui ho smesso di pensare di essere sola, ed altrettanti sono stati i momenti in cui l’emozione è diventata pianto …. come durante la messa al momento dell’Ascoltaci o Signore, quando abbiamo condiviso le nostre emozioni, i nostri pensieri”.

 

Da quei 3 giorni sono tornata diversa, con qualcosa di nuovo dentro. Sono tornata con la speranza che quello che desidero diventi realtà, … e ho fatto il possibile per portare con me la bellezza di quello che ho vissuto affinché mi accompagni nei giorni tristi perchè, come ci disse un sacerdote, è tempo di portare quella bellezza nella nostra ordinarietà.

 

Io sarò al Forum dei cristiani LGBT di Albano insieme alla Vanna e a tanti amici e amiche dei gruppi di cristiani LGBT e con chi vorrà vivere e condividere con noi questo momento… Vi aspettiamo.

 

Roberta

 

DUE PAROLE SUL CAMMINO DELLE PERSONE TRANSGENDER AL FORUM 2016

Quest’anno, per la prima volta, all’interno delle tre giornate del Forum dei Cristiani LGBT c’è un percorso specifico per uomini e donne transgender cristiani dove conoscersi, confrontarsi e riscoprirsi.
Un cammino dedicato che si articola in: un Pre Forum per persone transgender, nella giornata di venerdì 15 aprile, fatto di momenti diversi per incontrarsi, confrontarsi e conoscersi; invece sabato 16 aprile sarà una giornata in cui fare esperienza di accoglienza e condivisione, con tanti momenti diversi di confronto (attraverso gli incontri in plenaria e nei wokshop tematici) con alcuni esperti di umanità (psicologi, sacerdoti, teologi) e con un Workshop/Laboratorio dedicato intitolato “TRANSizioni. Il cammino delle persone transessuali per essere se stessi” condotto da Antonella Palmitesta, psicologa, psicoterapeuta in training e presidente di NUDI (Nessuno Uguale Diversi Insieme) Associazione Nazionale di Psicologi per il benessere delle persone LGBTIQ; e da Paola Biondi, psicologa, psicoterapeuta e fondatrice del blog psicologiagay.com.
Sarà un “momento importante per interrogarci insieme sui pregiudizi che nella società, e purtroppo anche nelle chiese, vengono costruiti e lanciati sulle persone transgender, per comprendere come questi finiscono per influenzare concretamente la vita e le scelte delle persone transgender. Rifletteremo insieme, anche con chi non vive questa realtà,  su chi sono davvero e quale fecondità umana e spirituale custodisce la vita delle persone transgender”; per concludere con Sabato 17 aprile quando c’interrogheremo nei vari laboratori esperienziali “sulle difficoltà che viviamo nella società e nelle nostre chiese e su come possiamo concretamente superarle”.

Il percorso per le persone transgender potrà essere vissuto per intero nelle tre giornate, cosa che consigliamo caldamente, o in due giornate (venerdì-sabato o sabato-domenica). Tutti i momenti di preghiera e di confronto/discussione in plenaria e nei Workshop si svolgeranno insieme agli altri partecipanti al Forum.

Il programma del Forum 2016, aggiornato in tempo reale, è disponibile sul sito forumcristianilgbt , per i costi per l’iscrizione li trovi riassunti qui. Ci si può iscrivere solo compilando il modulo d’iscrizione on linePer sapere come arrivare in auto, treno o bus alla sede del Forum clicca qui . Per chiarimenti o richieste d’informazioni scrivere a iscrizioniforum2016@gmail.com

 

È la misericordia che sono venuto ad annunciare e non la condanna” ci ha detto un certo Gesù. L’abbiamo forse troppo spesso dimenticato? Sì, mi sembra che il nostro diritto e il nostro dovere debba essere proprio quello di accogliere questo messaggio! Dobbiamo osare essere Noi stessi e dire Sì alla Vita. Così, in questo cammino verso Quello che Sono, ho potuto constatare che man mano che progredivo sul piano psicologico, progredivo anche su quello spirituale, parallelamente.
… Buon viaggio, cammino, passaggi di valichi, Resurrezione a tutte e a tutti, nella verità e nell’umiltà, fedeli a voi stessi e al Totalmente Altro. 
Isabelle

Annunci