Perchè andrò al Forum dei Cristiani LGBT 2016

Riflessioni di Gino del gruppo Kairos di Firenze

Io ho partecipato ai due Forum di credenti LGBT precedenti e vi posso assicurare che sono state esperienze importanti per me; infatti, ho potuto fare nuove e piacevoli conoscenze e, inoltre, ho trovato molto interessanti le conferenze e i lavori di laboratorio, nei quali abbiamo partecipato attivamente. I temi trattati si riferivano, ovviamente, al rapporto tra fede e omosessualità e ho potuto approfondirne vari aspetti sociali, teologici, filosofici, che prima non conoscevo. Particolarmente utile è stata l’interazione fra noi che eravamo presenti e i relatori e le relatrici dei vari incontri: a me ha fatto bene, perché mi ha permesso di sbloccarmi e di mettermi a mio agio, insieme agli altri e alle altre, sia durante le attività di riflessione e dibattito, sia nei momenti ludici, di conversazione e di preghiera. Gli argomenti affrontati sono stati innumerevoli: l’amore omosessuale; i valori cristiani; le famiglie omogenitoriali e i genitori Rainbow; il Sinodo sulle famiglie; la rete fra gruppi di cristiani e cristiane LGBT d’Italia e d’Europa; il rapporto con il proprio sé autentico e con Dio…

Questi eventi sono stati realizzati grazie all’aiuto di volontari/e, che, con pazienza e dedizione, hanno collaborato fra di loro per molto tempo e lo stanno facendo tuttora.
Io sarò presente anche al Forum del 2016, che si terrà ad Albano Laziale, in provincia di Roma, da venerdì 15 aprile, a domenica 17 aprile. Invito tutti e tuttee a unirsi a me per questa indimenticabile spedizione di primavera. Non mancate!

Un abbraccio da Gino

Annunci