Il punto. In cammino col Forum dei Cristiani Lgbt

Riflessioni di Maurizio del Comitato Forum dei Cristiani LGBT Italiani

Nella Bibbia ragazzi e vecchi profetano e sognano. Mi permetto un sogno anch’io (come membro anziano del direttivo del Forum dei Cristiani lgbt 2016). Non per emulare Martin Luther King, che tanti anni fa proprio in questi giorni faceva il famoso discorso”I have a dream”, ma perché è un sogno condiviso che sta iniziando a diventare realtà.

Dopo la nascita, nel 2009, della lista di collegamento dei gruppi di cristiani lgbt, nel 2011, nel meeting dei gruppi di credenti lgbt di Firenze abbiamo cominciato a sognare uno spazio metaforico come i “Fori classici” un luogo che appartenga a tutti, agibile, fruibile, “stanza comune” di una comunità, di una città, un luogo reale che fosse un luogo elettivo d’incontro, comunicazione. Un area aperta foro-forum accogliente, curiosa, caratterizzata dalla massima apertura e libertà. In questi mesi mi sembra che il sogno stia diventando realtà, una realtà umile, perfettibile, una realtà che promuove un cambiamento inclusivo.

Personalmente sto facendo un cammino per sperimentare, provare, lo spazio ideale per il nuovo, con la capacità di stupirmi di divertirsi e divertire. Nuova è l’idea di eleggere quest’anno una parte del direttivo del Forum dei cristiani lgbt italiani, che si è trasformato così in un “comitato Forum” amplio, coinvolgente pure delle realtà nazionali del mondo dei credenti lgbt (associazione Samaria, progetto gionata, … ) e teso all’ampliamento dell’area di coloro che vorremmo coinvolgere nell’organizzazione della tre giorni del Forum dei cristiani lgbt (15-17 aprile 2016). Per questo vogliamo informare, coinvolgere, dialogare con i singoli , con i nostri gruppi, e pure con quelle realtà vicine ai credenti lgbt o che negli anni hanno percorso altre strade. Che magnifica occasione per fare rete ed avviare un confronto tra le varie realtà.

L’idea di creare online un questionario su come realizzare la prossima tre giorni del Forum, con molte risposte aperte, ha incontrato successo: sono arrivate quasi 200 risposte, e c’è ancora tempo per rispondere fino al 31 agosto 2015 su http://tinyurl.com/ooza43b

È stata eletta come coordinatrice del Comitato Forum 2016 Annina di Palermo, finalmente una donna! Anche questa è una piccola cosa nuova. Come nuova è la riflessione posta con forza: che nei tre giorni del Forum si sappia accogliere i credenti lgbt più giovani (al di sotto dei 30 anni), stiamo lavorando e ci stiamo interrogando anche su questo tema.

Come Comitato Forum dei cristiani lgbt vorremmo essere in “rete” con tutti i credenti lgbt e i loro gruppi, in cammini diversi ma procedendo vicini, dialogando sugli obiettivi per condividerne la maggior parte… e intanto a forza di dialogare imparare la lingua dell’altro, per avere, col tempo una “lingua”comune.

Annunci