I cristiani lgbt italiani ed europei sfileranno insieme all’Europride di Roma

Comunicato diffuso l’11 maggio 2011

Sabato 11 giugno 2011, per la prima volta, quaranta gruppi e associazioni di cristiani glbt, cattolici ed evangelici, provenienti da tutt’Italia, Germania, Spagna, Norvegia, Francia, Inghilterra e dal resto d’Europa sfileranno insieme nella grande parata dell’Euro pride di Roma per chiedere una società senza discriminazioni e per ricordare, alle loro chiese che Dio “ha insegnato a non chiamar profano o impuro alcun uomo’ (Atti 10,28)”.

Saranno nel lungo corteo dell’Europride con i loro striscioni, la loro testimonianza e porteranno al collo una piccola croce, unica compagna nel loro cammino quotidiano.

“Anime, avanzate!” sarà il grido di tutti i cristiani omosessuali in marcia che, ancora una volta, vogliono sottolineare l’appartenenza a una chiesa in movimento in cui tutti devono potersi ‘sentire a casa’.

L’invito a tutti i credenti è di “non condannare qualcosa solo perché esce dai nostri schemi” ma “di scoprire cos’è che spinge tante donne e tanti uomini ad affrontare sacrifici importanti pur di partecipare a una manifestazione che spesso facciamo fatica a capire”.

Forse scopriranno così che nel luogo corteo del Pride c’è un “profondo desiderio di dire grazie a Dio per averci fatti così come siamo, ciascuno con la propria diversità”

Una presenza dei gruppi di cristiani omosessuali italiani ed europei non casuale all’Europride di Roma ma che sarà preceduta da una settimana di mostre, convegni, preghiere ecumeniche e iniziative che vogliono raccontare chi sono, cosa sperano e chiedono i cristiani omosessuali, per questo motivo, dal 1 al 12 giugno, sarà presente all’interno del Pride Park di piazza Vittorio a Roma, uno stand informativo su ‘Fede e Omosessualità’ realizzato da volontari che offrirà accoglienza, ascolto, confronto ed anche libri e documenti su questa tematica.

Per quanti vorranno partecipare al Pride insieme ai gruppi di credenti omosessuali l’appuntamento è per Sabato 11 giugno a Roma in Piazza dei Cinquecento (di fronte alla stazione Termini). Dalle ore 16 inizia il concentramento dei cristiani glbt  in piazza sotto la statua di Giovanni Paolo II. Si parte con il resto del corteo alle ore 17.

I gruppi italiani e europei parteciperanno alla sfilata dell’Europride dietro lo striscione dell’European forum of lesbian, gay, bisexual & transgender christian groups (Forum europeo dei gruppi cristiani di Lesbiche, gay, bisessuali & transgender) che quel giorno, significativamente, farà tappa a Roma.

Il Pride è vicino. Tu che fai? Vieni? Noi ci saremo e ti aspettiamo. Happy Day Pride!

 .

* Il gazebo informativo su ‘Fede e omosessualità’ è stato arredato gratuitamente dall’IKEA, invece la stampa del materiale informativo che sarà distribuito dai gruppi all’Europride è stato realizzata grazie al contributo finanziario di signoli e dei gruppi di cristiani omosessuali aderenti alla rete del Forum Italiano dei cristiani omosessuali.

Annunci